martedì 19 giugno 2018

Ha ragione Melania

Non si può che condividere la preoccupazione e il disagio della first lady Melania Trump "odia vedere bambini separati dalle loro famiglie e spera che entrambi gli schieramenti possano alla fine unirsi per ottenere una riforma migratoria di successo", ha dichiarato alla Cnn la sua portavoce Stephanie Grisham commentando la vicenda dei 2000 bimbi separati alla frontiera col Messico dai genitori entrati in modo illegale, a causa della politica di 'tolleranza zero' dell'amministrazione Trump. Ha ragione lei Melania "crede che dobbiamo essere un Paese che segue tutte le leggi ma anche un Paese che governi col cuore". Trump che si è speso a difesa delle vita nascente e della sacralità della famiglia, non può difendere la famiglia e i suoi diritti a parole e poi spezzare in maniera cosi drastica i legami familiari a questi bambini.

lunedì 18 giugno 2018

Papa Francesco..parole non nuove su vita e famiglia

Il Papa ancora una volta non usa mezze parole per difendere al vita nascente, rievoca come già aveva fatto a San Giovanni Rotondo (http://lucapaologemini.blogspot.com/2018/03/papa-francesco-no-alle-nuove-rupi-di.html) la rupe tarpea spartana e rincara la dose paragonando l'aborto selittiva alla salvaguardia della purezza della razza di stampa nazista "«Ho sentito dire che è di moda, o almeno è abituale che quando nei primi mesi di gravidanza si fanno gli studi per vedere se il bambino non sta bene o viene con qualcosa, la prima offerta è: “lo mandiamo via”. L’omicidio dei bambini… per risolvere la vita tranquilla si fa fuori un innocente», afferma Bergoglio. «Il secolo scorso tutto il mondo si è scandalizzato per quello che facevano i nazisti. Oggi facciamo lo stesso ma con i guanti bianchi».
E sulla famiglia ancora dice che la famiglia immagine di Dio è una sola, quella tra uomo e donna. Nessuna famiglia arcobaleno insomma.

venerdì 15 giugno 2018

La vita è sempre vita

Questo post è dedicato alla forza della vita e a tutti coloro che sostengono che in certe circostanze, come il coma ..quella non è vita.
E invece ecco che a Mantova, una donna 33enne che da tre mesi vive in coma partorisce oggi una bimba. La piccola sta bene.

giovedì 14 giugno 2018

Il vero problema italiano è quello demografico.

Il vero problema italiano è quello demografico. Anche gli ultimi dati lo confermano. Quando lo capirà la politica? Forse troppo tardi, per invertire il trend demografico infatti serve tempo e sarà sempre più difficile col diminuire delle coppie giovani in età fertile.


Richieste di asilo in Europa nel 2017: diamo i numeri


mercoledì 13 giugno 2018

Storica stretta di mano a Singapore fra Donald Trump e Kim Jong-un


Prima storica stretta di mano, a Singapore, fra un presidente americano e un dittatore della Corea del Nord, fra Donald Trump e Kim Jong-un, dalla settimana prossima si inizierà a discutere della parte pratica dell’accordo. Indubbio successo di imagine che potrebbe rappresentare un nuovo corso per la crisi coreana. Per il nunzio apostolico in Corea del Sud e Mongolia, Alfred Xuereb, il summit di Singapore “segna l’inizio di un percorso ancora lungo e difficile, ma abbiamo speranza perché questo inizio è stato molto positivo, molto buono”.

Ipocrisia del governo francese

Senza voler entrare nel merito della vicenda della nave Acquarius, dove nessuno comunque è mai stato messo a rischio della vita, bisogna respingere decisamente le accuse che il governo francese e la Francia hanno rivolto all'Italia.

I francesi hanno respinto migliaia di persone alla fronteria di Ventimiglia e di Bardonecchia. Ricordiamo tutti l'episodio dei gendarmi francesi che hanno fatto irruzione nel centro di accoglienza di Bardonecchia lo scorso marzo, oppure la tragica storia della donna nigeriana malata e incinta che lo scorso 9 febbraio, al settimo mese di gravidanza, ha tentato la traversata del Colle della Scala. La gendarmeria francese l'ha respinta e riportata in Italia. E' questa la solidarietà che vanta il governo francese? Chi è irresponsabilie?

La donna invece è rimasta ricoverata un mese al Sant'Anna di Torino, seguita dall'Ostetricia e Ginecologia. E' stata tenuta in vita il più possibile, per consentirle di portare avanti la gravidanza, dopo il parto è morta.

Ricordiamo tutti le immagini del 2015 quando a Ventimiglia i migranti dormirono per diversi giorni sugli scogli, dopo che era stato loro impedito di entrare in Francia.

Il Governo Italiano fa bene a protestare per le dichiarazioni dei francesi, la tensione Italia-Francia per il caso Aquarius è salita infatti dopo che ieri l'Eliseo ha definito "cinica e irresponsabile" la politica del governo Conte e il portavoce di En Marche l'ha addirittura liquidata come "vomitevole".

Che dire poi della Spagna. Il governo di Madrid ha messo in piedi un sistema di polizia mirato per lo più a bloccare i flussi migratori direttamente nei loro paesi di origine. A Ceuta e Melilla, enclavi spagnole in Marocco, ha costruito delle barriere per dividere il territorio spagnolo da quello marocchino, impiegando per la sorveglianza e la sicurezza un numero notevole di agenti della polizia e della Guardia Civil. Ci sono stati diversi episodi violenti che hanno portato anche alla morte di diversi migranti.