mercoledì 14 ottobre 2015

Italia e riforme

Renzi ha vinto al Senato dove è stata approvata la riforma del Senato, ora toccherà alla Camera l'approvazione , scontata, e poi ci sarà il referendum .
Renzi ha demolito l'opposizione interna e anche esterna, con l'aiuto anche di parte e a volte tutta Forza Italia. 
Ma nonostante questo sia sicuramente un passaggio storico, anche se va ricordato che anche Berlusconi aveva fatto una riforma Costituzionale poi bocciata al referendum , la parola definitiva spetterà al popolo.
Ma insieme a questa riforma del Senato , alla Camera molto meno acclamata e molto meno pubblicizzata è stata approvata una riforma che sarà molto più importante e che cambierà l'italia in maniera molto più profonda, stiamo parlando della riforma del diritto di cittadinanza. I minori stranieri potranno, se sarà confermato al Senato, diventare cittadini italiani in tempi molto più brevi se avranno svolto 5 anni di scuola con esiti positivi o se uno dei due genitori è immigrato regolare da molto tempo, speriamo maggiori dettagli vengano diffusi anche dai media per una riforma che cambierà il tessuto sociale italiano.

Nessun commento:

Posta un commento