venerdì 16 gennaio 2015

Le ragazze italiane sono salve ma adesso basta pagare i terroristi

Sono state liberate le due ragazze italiane rapite in Siria. Bene siamo contenti per loro.
Dopo la soddisfazione per un esito positivo della vicenda è giusto però fare alcune considerazioni: proabilmente la loro liberazione è avvenuta a seguito del pagamento di un riscatto pagato dal nostro Governo e questo è gravemente sbagliato. E' immorale e pericoloso pagare i terroristi incentivando così altri sequestri e finanziando il terrorismo. E' ora di dire basta a turisti, avventurieri o incoscienti come queste due ragazzine che mettono a repentaglio la loro e altre vite. Inoltre le famiglie di queste ragazze in che modo contribuiranno ai costi del riscatto, a noi sembra giusto che vengano responsabilizzate e non tutto venga sempre messo a carico dei cittadini senza chieder conto a chi in maniera irresponsabile ha messo a rischio la sua vita.
E' ora che il Governo italiano decida di non pagare più riscatti come fanno altri Stati, così tutti prima di partire sanno a cosa vanno incontro.

Nessun commento:

Posta un commento