martedì 10 gennaio 2017

Chi guadagna con gli aborti

Se vi chiete mai chiesti perchè c'è una notevole spinta a incrementare il numero di aborti adesso il Parlamento americano ha dato una risposta. Una commissione del Parlamento Usa ha infatti indagato sul famoso scandalo Planned Parenthood partito da dei video di alcuni pro-life che documentavano un mercato di organi dei feti abortiti. 
L'indagine ha dimostrato che le responsabilità dei dirigenti della Planned Parenthood e di altre cliniche abortiste che vendevano a intermediari o in alcuni casi direttamente agli  istituti di ricerca o ad aziende di ricerca i tessuti e gli organi dei bambini abortiti. Ancor più grave il caso di cliniche che praticavano aborti tardivi per vendere organi o feti abortiti di bambini dai 4 ai 9 mesi di gravidanza.
Ora c'è chi chiede di tagliare i fondi a Planned Parenthood che riceve 500 milioni di dollari pubblici e che ha sostenuto le campagne elettorali di Obama e Clinton notoriamente favorevoli agli aborti fino al 9 mese.
Diciamolo un vero schifo...un mercato fatto sulla pelle dei bambini e delle loro madri.
Speriamo che Trump faccia finire questo schifoso mercato tagliando i fondi alle cliniche abortiste come aveva promesso in campagna elettorale e come anche chiedono big del partito repubblicano come Ryan . Altro punto che andrebbe approfondito è il ruolo delle aziende e l'etica delle loro ricerche fatte in alcuni casi violando le leggi con organi di bambini abortiti. 

Nessun commento:

Posta un commento