venerdì 2 dicembre 2016

Le banche italiane

 Ha fatto scalpore l'articolo del Financial Times che ha affermato che nel caso vinca il NO ci sarebbe il rischio di fallimento per 8 banche italiane. Nell'articolo non viene spiegato il perchè ma quello che colpisce in questo articolo un po fazioso è che si sono dimenticati di dire che queste banche sono già fallite o ricapitalizzate o aspettano di essere ricapitalizzate per salvarsi. Basta cercare in Internet articoli su Carige, Monte dei paschi, Veneto Banca, Banca dell'Etruria per citare solo le più famose e disastrate, per capire che la situazione è grave e non c'era bisogno delle minacce del Financial Times per scoprirlo.

La novità in questi giorni però c'è , i magistrati hanno assolto il Presidente e il CDA della Banca Etruria dal reato di "ostacolo alle autorità pubbliche di vigilanza" che sono Banca d'Italia e Consob, ma se sono stati assolti perchè hanno fatto comunicazione corrette allora bisognerebbe chiedere spiegazioni alle autorità di vigilanza sul perchè non hanno segnalato i rischi di fallimento o non si sono accorti degli errori di bilancio della Banca Etruria . Insomma come al solito nessun colpevole in caso di fallimento della banca, ma appare quindi ancor più strano che invece vengano accusati dello stesso reato i dirigenti della Banca UBI che è una delle più solide in Italia.
Ci sono pressioni perchè qualcuno metta i soldi per ricapitalizzare Monte dei Paschi grande malato del sistema bancario italiano che è alla ricerca di ben 5 MILARDI di ricapitalizzazione?

Nessun commento:

Posta un commento