venerdì 16 dicembre 2016

iL NEO MINISTRO DELL'ISTRUZIONE DOVREBBE DIMETTERSI PERCHè HA MENTITO

Sembra che il nuovo ministro dell’Istruzione NON abbia MAI FATTO NEANCHE L’ESAME DI MATURITA’.    
Un ministro dell’istruzione che prima comunicava che era laureato e ora si scopre che ha solo un titolo di studio per l'abilitazione a fare l'insegnate di asilo, (lavoro rispettabilissimo sia chiaro e pieno di importanti responsabilità in un periodo importante per la crescita dei bambini) sarcasticamente possiamo dire che il Governo ci considera tutti dei bambini.
Ma soprattutto se il ministro deve essere d’esempio per gli studenti mentire sui titoli di studio nel curriculum è molto grave e diseducativo e poco adatto al suo ruolo istituzionale.
In quale altro paese del mondo sarebbe possibile?

Nessun commento:

Posta un commento