mercoledì 8 giugno 2016

Clinton prima donna candidata alla Presidenza USA


Hilary Clinton ha raggiunto un traguardo storico : con la vitoria in California New Jersey e un altro paio di stati dell'ultimo martedì  elettorale ha conquistato la candidatura alla presidenza degli USA prima donna nella storia.
Sanders non si è ancora arreso e comunque vuole condizionare convention su programma, questo danneggerà la Clinton come bene ha capito Obama che ha convocato Sanders. Nel 2008 dopo una lotta ancora più dura e numeri più vicini la Clinton dovette cedere proprio a Obama e fece l'endorsment per lui ; stavolta il rischio è che Sanders e sopratutto i suoi elettori sopratutto giovani non votino la Clinton simbolo del sistema e dei poteri forti e anche se lontanissimo nei valori sceglieranno Trump come candidato antisistema.  Trump in campo repubblicano non gode dell'appoggio di tutti i grandi elettori del partito ma porterà molti indipendenti arrabbiati a votare per lui.
Comunque per ora una bella rivincita per la Clinton anche se la sua esperienza politica rischia più di essere una debolezza visto errori e nemici che si è procurata , mentre doveva essere la sua arma di vantaggio rispetto alla totale inesperienza di Trump.
Bisognerà aspettare le convention e la scelta dei vicepresidenti per capire come si muoveranno Trump e Clinton.

Nessun commento:

Posta un commento