venerdì 1 aprile 2016

Utero in affitto : l' Europa dice NO per la seconda volta

La commissione affari sociali del Consiglio d'Europa il 15 marzo 2016 ha respinto con 16 voti contro 15 la proposta di regolamentare la pratica del cosiddetto utero in affitto. Hanno votato contro il testo anche le due delegate italiane, le deputate Pd Eleonora Cimbro e Teresa Bertuzzi. La proposta era stata della senatrice belga Petra de Sutter tra l'altro proprietaria di cliniche che la praticano il che se ne servisse ancora una prova testimonia gli interessi economici che spingono queste pratiche. E' un voto importante perchè respinge l'idea che basta che questa pratica sia fatta secondo le regole e potrebbe essere accettata, invece votando contro la Commissione stabilisce che la pratica è sbagliata e non va accettata e quindi neanche regolamentata, quindi la sessione plenaria del Consiglio d'Europa non discuterà della regolamentazione. Questo voto segue quello del 15 dicembre 2015 del Parlamento europeo che aveva condannato l'utero in affitto.

Nessun commento:

Posta un commento