giovedì 31 dicembre 2015

2015 un anno ricco di eventi

Il 2015 passerà alla storia probabilmente come l'anno dell'Isis con i suoi attentati in Francia ma anche in Tunisia e in California e le atrocità commesse in Siria. La tensione e preoccupazione per il terrorismo sono tornati a livelli altissimi. Ma il 2015 per l'Europa è stato anche l'anno della crisi dell'euro e del suo modello a seguito della crisi della Grecia e delle elezioni europee e nazionali  in cui avanzano i partiti nazionalisti o antieuropei. Come l'anno delle grandimigrazioni che ha posto in special modo l'Europa di fronte alla domanda di come affrontarla.


Il 2015 è stato anche l'anno in cui si è acuita la crisi tra la Russia di Putin e gli Usa e la Ue, specie per le tensioni in Siria e lo scontro con uno stato della Nato come la Turchia. Russia e Turchia due paesi molto presenti come i loro leader Putin e Erdogan nelle cronache del 2015. Altro fatto del 2015 a livello internazionale che sicuramente entreranno negli annali della storia è la pace tra Usa e Cuba e il trattato tra Usa e Iran sul nucleare.
L'Africa con le stragi di Boko Aran e le guerre che la dilaniano è rimasta un po ai margini così come l'Asia se non per l'inizio della crisi cinese. In Cina da menzionare la fine della politica disastroso del figlio unico.

In Italia è stato sicuramente l'anno di Renzi che in più occasioni ha battuto e diviso i suoi avversari, Renzi si giocherà tutto nel referendum costituzionale di settembre. il 2015 è anche l'anno dell'elezione di Mattarella e della fine dell'era Napolitano, ma anche l'anno del declino di Roma e del rilancio di Milano col successo di Expo e delle sue nuove aree urbane come piazza Gaia Aulenti e la Darsena. Il 2016 sarà politicamente per le due città un anno decisivo con le amministrative di Maggio.

E' stato anche l'anno di Papa Francesco e del sinodo dei vescovi sulla Famiglia , i viaggi di Papa Francesco rimarranno nella storia da quello delle Filippine a inizio anno a quello negli Usa e sud America fino a quello in Africa con l'apertura dell'anno Santo nella Repubblica Centroafricana evento storico.  

Nessun commento:

Posta un commento