sabato 26 settembre 2015

La Camera dei Comuni britannica dice no all’eutanasia

Nei giorni scorsi la Camera dei Comuni britannica ha bocciato a larga maggioranza (330 no contro 118 sì) il progetto di legge Marris per l’introduzione del suicidio assistito dei malati terminali consenzienti con una prognosi non superiore ai sei mesi di vita. Una notizia passanda in secondo piano che merita diessere approfondita nelle motivazioni che hanno portato alla bocciatura del progetto di introdurre l'eutanasia in Gran Bretagna.

Leggi un nostro articolo sul sito del Movimento per la vita Ambrosiano http://www.movimentovitamilano.it/la-camera-dei-comuni-britannica-dice-no-alleutanasia/

Nessun commento:

Posta un commento