giovedì 20 agosto 2015

Solidarietà al Sindaco di Venezia

In questi giorni una serie di attacchi sono giunti contro il sindaco di Venezia Brugnaro. Attacco iniziato dal solito giornalista Stella sul solito Corriere della Sera e poi continuato da Elton John e i soliti benpensanti del pensiero unico sui temi LGTB. Tutto ciò perchè ha avuto il coraggio di mantenere quanto detto in campagna elettorale e andare contro un pensiero unico oramai dominante. Ha cioè vietato l'uso di libri propedeutici alla cultura gender nelle scuole di Venezia e poi ha annullato la mostra a Palazzo Ducale  «Mostri a Venezia, le Grandi Navi a San Marco» perché illustrava un solo punto di vista sulla vicenda delle grandi navi da Crociera che attraccano in Laguna senza dare spazio ad altre opinioni.Come sempre gli eletti del popolo e il voto sono giusti se sono politicamente corretti, altrimenti gli elettori hanno sbagliato e hanno eletto la perosna sbaglata-Piea solidarietà a Brugnaro e complimenti per il coraggio nel sostenere le proprie posizioni anche una volta dopo essere stato eletto.

Nessun commento:

Posta un commento