venerdì 13 febbraio 2015

Ancora centinaia di morti nel Mediterraneo

Mar Mediterraneo, Italia, 7 giugno 2014. Un barcone di migranti soccorso dalla Marina italiana a 20 miglia a nord della Libia nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum. Lo scatto è del fotografo italiano Massimo Sestini

Questa foto è stata premiata al Word Press Photo 2015, secondo noi giustamente, le tragedie del mar mediterraneo che continuano a vedere centinaia e centinaia dimorti non devono essere domenticate.

Anche nei giorni scorsi centinaia di profughi caricati a forza su gommoni fatiscienti dopo aver pagato migliaia di euro, abbandonati in mare senza acqua, cibo e salvagenti. A centinaia ovviamente sono morti.

Nessun commento:

Posta un commento