lunedì 26 gennaio 2015

Licenza di vandalismo per vendetta

La prefettura e la polizia hanno concesso ai centro sociali e agli anarchici di sfilare a Cremona permettendogli di distruggere tutte le agenzie bancarie che trovavano, non una carica della polizia, questi vandali hanno potuto compiere tutte le distruzioni che volevano in nome di una vendetta per un loro affiliato ferito gravemente settimana scorsa. Ma cosa c'entravano le banche e i negozi con gli scontri tra centri sociali e casa paound di settimana scorsa? Niente allora non si capisce perchè si è lasciato impunemente distruggere tutto ? ma chi paga i danni? Gli scontri tra l'altro erano del tutto prevedibili, visto la numerosa partecipazione, annunci su web e la presenza dei black block nel corteo.

Nessun commento:

Posta un commento