domenica 14 dicembre 2014

Eutanasia: aumentano i casi dove è legale. In Italia sempre più pressioni per introdurla

In questi giorni assistiamo all’ennesimo tentativo, da parte del partito radicale e del mondo intellettuale che ad esso si affianca, per forzare il parlamento ad esprimersi sull’eutanasia. Sembra ormai essere caduto il tabù di puntate dritto all’obiettivo finale, certo si insite ancora sulle dichiarazioni anticipate di trattamento ma come già due anni fa con la raccolta di firme si chiede esplicitamente l’introduzione del dell’eutanasia in Italia.

E’ doveroso ribadire che non esiste un diritto alla morte, che l’introduzione dell’eutanasia sconvolgerà la visione umanistica che oggi abbiamo, con una salto in avanti decisivo verso l’affermazione della cultura dello scarto. E chi verrà scartato?

leggi un nostro articolo sul sito del MVA

Nessun commento:

Posta un commento