sabato 3 maggio 2014

Ucraina: fermare la guerra prima che sia troppo tardi

In Ucraina nelle regioni dell'est negli ultimi giorni si sono verificati episodi veramente disdicevoli, il rapimento e pestaggio di funzionari ocse, ufficiali e agenti ucraini, l'attentato ad un sindaco. Si ripetono manifestazioni con scontri violenti a Odessa Karkiv e altre città. A Slovansk addirittura si combatte tra esercito ucraino e gruppi filorussi. Il rischio è la guerra civile, la colpa è sicuramente della Russia che arma, addirittura con razzi antiaerei, i filorussi i quali erigono barricate e occupano edifici pubblici. Certo la politica del governo ucraino si è dimostrata debole e poco previdente, tanto quanto quella di chi ha sostenuto le risvolte senza prevedere la reazione russa ed essere pronto a fronteggiarla. Ora bisogna fermare la guerra prima che sia troppo tardi. La posizione moderata dell'Europa forse potrà aiutare. 

Nessun commento:

Posta un commento