sabato 12 aprile 2014

RU486: a Torino muore una donna

A Torino è morta la prima donna italiana per causa della pillola abortiva RU486, pare per arresto cardiaco dopo l’utilizzo delle pillole, ma le indagini determineranno la causa certa.
In generale si sa e si sapeva anche quando è stata approvata in Italia il 1° aprile 2010 dall’Aifa, che la RU486, che ricordiamo è una pillola abortiva, è pericolosa per le donne.

leggi il nostro articolo su culturacattolica.it

Nessun commento:

Posta un commento